Dov’è finito l’Unconventional Staff?

Ci siamo trasformati in martelli pneumatici di guerrilla off line. Ma ormai ci siamo quasi. Il countdown gira veloce… tra 3 giorni e 4 notti sapremo dirvi se è possibile organizzare un incontro di altissimo spessore culturale, in soli 15 giorni… mmah!

La macchina organizzativa procede senza sosta! (sempre se non finisce la benzina).

Ritmi altissimi. Il nostro stomaco è in ferie, il letto ha le ragnatele, i due emisferi celebrali macinano da giorni soltanto Unconventional Conference. Si produce, si produce, si produce. (Speriamo di riuscire a vendere, altrimenti che cavolo ce ne facciamo di tutti questi prodotti).

Tutto passa in secondo piano: Le lezioni della specialistica?.. il materiale si rimedia sempre. L’esame del 19?.. si troverà il tempo anche per studiare… e comunque il Prof capirà. (seeeee.. magari!) Le fidanzate?.. Hanno organizzato delle squadre di ricerche (anche i vigili del fuoco e Protezione civile sono stati allertati).

Però in rete qualcosa si muove. Parte di Unconventional Staff ha già scritto qui e qui. Avanti con il buzz! Ringraziamento particolare ai nostri ninja partner. Impegno, efficacia, rapidità. Grande coinvolgimento. Noi… ce l’abbiamo messa tutta. E loro si fanno sentire. Anche perchè avremo con noi, il Magnifico (non il Rettore), ma il magnifico Uncoventional Speaker.

Il Palazzo Battiferri è ormai un assedio, tra le aule della facoltà si respira Unconventional Oxygen. I frequantanti subiscono guerrilla, i docenti sopportano. I proiettori hanno mangiato i lucidi delle proiezioni. I Flyer vagheggiano per il bar.

Sta diventando un virus. Attenti a non rimanere contagiati. Gli effetti non convenzionali non sono ancora noti. La quarantena non esiste. Il wi-fi di facoltà è stato modificato per favorire la contaminazione…

Presto altri aggiornamenti.

Unconventional Staff

5 risposte a Dov’è finito l’Unconventional Staff?

  1. Un-boldline scrive:

    Ragazzi ma questo è il massimo che potevate dare?
    Si carino l’incontro ma… i contenuti???
    Si è detto tutto si…tutto cio che gia sapevo!
    … e quello che ancora non so?
    Una chiacchierata con 4 amici al bar di Marketing conv o non conv.davanti a una birra forse sarebbe stata più stimolante e più ricca di contenuti. Un 8 per la volonta di organizzare una conferenza del genere a Urbino ma posso permettermi di dare un consiglio: “non lasciatevi abbagliare dai fachiri o incantatori di serpenti!!!”
    e volgiamo parlare degli interventi? mediocri..mi aspettavo dal caso ducati una fonte notevole di dati, notizie, spunti, idee e invece poco o nulla: che la ducati monta un motore con tecnologia desmo e il telaioa tralicci, e ha realizzato una community, ecc ecc lo sapevo gia. Io volevo sapere le politiche di marketing, l’approcio, i ritorni sugli investimenti, i perche, i flop, ecc ecc… ho visto saltare le slides più interessanti per mancanza di tempo.
    E’ Giordano: ha detto tutto e nulla, (a parte promuovere il suo libro, e i suoi corsi) Marketing palesemente convenzionale.
    Sto utilizzando il modulo “commenti” di questo blog per dire la mia, non per crocifiggere, ma migliorare i prossimi appuntamenti…

  2. 4 EveR YounG scrive:

    Un-boldline ha scritto:

    > Ragazzi ma questo è il massimo che potevate dare? Si carino l’incontro ma i contenuti??? Si è detto tutto si tutto cio che gia sapevo! e quello che ancora non so?

    Ciao Un-Boldline,

    innanzitutto mi piacerebbe conversare con te a “carte scoperte”, anche perchè noi ci abbiamo messo la nostra faccia ed il nostro sudore…uno pseudo-nick (Un-Boldline), una pseudo-mail (mestruale@gmail.com) ed uno pseudo-IP (http://whois.domaintools.com/79.4.198.8) non mi sembra il buon modo per iniziare.😉

    Non so a che livello stai su questi argomenti, ma ci sono state diversi momenti di interazione tra i relatori ed i partecipanti, …mi chiedo perchè non ti sei fatto sentire ed hai iniziato una conversazione di approfondimento in merito?

    > Una chiacchierata con 4 amici al bar di Marketing conv o non conv.davanti a una birra forse sarebbe stata più stimolante e più ricca di contenuti.
    > Un 8 per la volonta di organizzare una conferenza del genere a Urbino ma posso permettermi di dare un consiglio:
    > non lasciatevi abbagliare dai fachiri o incantatori di serpenti!!!

    Sicuramente nel nostro settore ce ne sono di fachiri e incantatori…ma non mi sembra di averne visto nessuno durante Unconventional Conference!😉

    > e volgiamo parlare degli interventi? mediocri..mi aspettavo dal caso ducati una fonte notevole di dati, notizie, spunti, idee e invece poco o nulla:
    > che la ducati monta un motore con tecnologia desmo e il telaioa tralicci, e ha realizzato una community, ecc ecc lo sapevo gia.
    > Io volevo sapere le politiche di marketing, l’approcio, i ritorni sugli investimenti, i perche, i flop, ecc ecc ho visto saltare le slides più interessanti per mancanza di tempo.
    > E Giordano: ha detto tutto e nulla, (a parte promuovere il suo libro, e i suoi corsi) Marketing palesemente convenzionale.

    Forse le tue aspettative non erano in linea con gli obiettivi della conferenza, ma se avevi tutte queste domande perchè non le hai fatte ai diretti interessati?

    > Sto utilizzando il modulo commenti di questo blog per dire la mia, non per crocifiggere, ma migliorare i prossimi appuntamenti

    Apprezzo le critiche costruttive, ma ne vedo poche in questo tuo commento..comunque mi farebbe piacere conoscerti personalmente ed approfondire queste tematiche.

    Ciao
    Adriano

  3. Un-boldline scrive:

    …forse hai preso il lato negativo! Vi ho dato 8 per la volonta di organizzare l’evento.
    “…Non so a che livello stai su questi argomenti, ma ci sono state diversi momenti di interazione tra i relatori ed i partecipanti, …mi chiedo perchè non ti sei fatto sentire ed hai iniziato una conversazione di approfondimento in merito?…”
    Perche? perche tutti correvano e, ti ripeto, erano tutte cose da me sentite e risentite… a questo punto penso di aver fatto un buon lavoro di formazione e ricerca da autodidatta.
    Avrei voluto intervenire ma…le domande in genere fruiscono al mio cervello se c’è un elemento che cattura la mia attenzione e la mia curiosità.

    …comunque le considerazioni più sensate le ho sentite solo dal Prof. Pencarelli (tra tutte la provocazione “parliamo di marketing non convenzionale o di comunicazione non convenzionale?…a cui nessuno ha risposto!!!)

    Per il pseudo id, mail, whois non vedo che peso possa avere, ciò che conta è la portata e il peso delle mie idee… quindi la tua puntualizzazione è assolutamente INUTILE.

    Tornando al discorso fachiri posso affermarti che conosco il meccanismo sensazionalistico che c’è intorno al concetto MARKETING NON-CONVENZIONALE o come dir si volgia…
    Il concetto finale, che nessuno ha detto, è:
    “NON ESISTE UN MODELLO DI BUSINESS E/O UNA TEORIA AUTOREVOLE IN MATERIA” quindi nessuno ha la chiave magica, tutti possono trovarla, tutti possono inventarla, tutti possono teorizzarla. Ecco che spuntano i fachiri…

    Forse hai preso il lato negativo del mio commento precedente e ….questo potrebbe essere la dimostrazione della difficoltà di gestire un interazione in ottica di web 2.0…

    Comuque, ripeto, ho dato 8 all’organizzazione.

    P.S.: tutti i commenti ad un post sono costruttivi in logica di social network, anche quando i contenuti sono negativi.
    Benvenuti nell’era Web 2.0…

  4. 4 EveR YounG scrive:

    Un-boldline ha scritto:

    > Avrei voluto intervenire ma…le domande in genere fruiscono al mio cervello se c’è un elemento che cattura la mia attenzione e la mia curiosità.

    Ciao Un-boldline,

    non sei stato ne proattivo ne propositivo nell’approfondimento dei discorsi….ma se va bene a te…per me non ci sono problemi…

    > …comunque le considerazioni più sensate le ho sentite solo dal Prof. Pencarelli (tra tutte la provocazione “parliamo di marketing non convenzionale o di comunicazione non convenzionale?
    >…a cui nessuno ha risposto!!!)

    Forse sarò un po’ ripetitivo…ma continuo a dirti che potevi farlo tu….in quella sede…

    > Per il pseudo id, mail, whois non vedo che peso possa avere, ciò che conta è la portata e il peso delle mie idee… quindi la tua puntualizzazione è assolutamente INUTILE.

    Non concordo, hai bisogno di nasconderti dietro una maschera? Anzi…per i prossimi commenti…facciamo così…dato che lo scrivi con questa arroganza…finchè non inserirai nel commento il tuo nome, cognome, mail o sito veri…non ne approverò la pubblicazione!😉 A casa tua puoi fare come ti pare, ma qui si gioca a carte scoperte …

    > Forse hai preso il lato negativo del mio commento precedente e ….questo potrebbe essere la dimostrazione della difficoltà di gestire un interazione in ottica di web 2.0…
    > Comuque, ripeto, ho dato 8 all’organizzazione.

    Avrei preferito un 4 sull’organizzazione ben argomentato piuttosto che questo sterile inizio di flame senza ne capo ne coda!😦

    Ciao
    Adriano

  5. bubu-set scrive:

    Complimenti per l’evento. Ho visto solo la seconda parte ma mi è piaciuto molto.
    Spero ne organizziate altri.
    Saluti a tutti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: